via_del_sale_avm_trekking.jpg

Trekking e autonomia



Prossimamente pubblicheremo i programmi di altri SGT, quali: Tour del Monte Bianco, Via Francigena toscana, Islanda, Canada.

Cos’è un Self Guided Trekking?

Self Guided significa letteralmente “auto guidato”, il Self Guided Trekking/Tour è quindi una proposta di trekking o viaggio-trekking grazie alla quale i nostri Soci possono realizzare la propria esperienza in totale autonomia, senza una Guida Escursionistica che li accompagna.

Questo tipo di proposta rientra nella filosofia e nelle finalità di AVM Trekking, ovvero promuovere l’attività escursionistica come esperienza che stimoli la crescita sia culturale, sia umana e intimo-caratteriale dei propri Soci che la praticano. Affrontare questa attività in autonomia, la rende più profonda e intima, utile a comprendere meglio il mondo che ci circonda e noi stessi.

Supportata dalla propria esperienza di lunga data in ambito escursionistico, AVM Trekking fornisce tutti i servizi necessari per garantire la fruibilità del trekking in massima sicurezza e con la più concreta soddisfazione:

  • una guida digitale con traccia gps e dettagliate informazioni tecniche sul percorso, di navigazione, logistiche, turistiche, storico-culturali, naturalistiche, ecc.;

  • prenotazione strutture ricettive (vitto e alloggio);

  • prenotazione pullman per gruppi (su richiesta)

  • fornitura di mappe cartacee del percorso (su richiesta)

  • mini corso per apprendere l’utilizzo al meglio della guida digitale fornita (su richiesta)

  • suggerimenti e informazioni da parte della nostra Guida Escursionistica

I nostri Self Guided Trekking/Tour sono proposte rivolte esclusivamente ai nostri Soci (chi non è socio riceverà la tessera al momento della prenotazione del trekking) con un profilo di livello non inferiore ad escursionista medio, con buona esperienza e buona forma fisica.

Contemporaneamente alla prenotazione del trekking, è necessario (se non è già stato fatto in precedenza) compilare il nostro Questionario Escursionistico, così da permettere alla nostra Guida di definire il livello escursionistico e la forma fisica della persona che ha prenotato il Trekking/Tour, e quindi di valutare se quel trekking/tour è adatto al Socio o, eventualmente, no (la compilazione del Questionario è obbligatoria).

AVM Trekking non è responsabile di alcuna pratica scorretta dell’attività escursionistica messa in atto dai propri Soci durante la realizzazione di un self guided trekking/tour.

Inoltre, qualsiasi evento legato a fenomeni meteorologici, terremoti, dissesto idrogeologico, eruzioni vulcaniche e qualsiasi altro fenomeno naturale o disagi causati da compagnie di trasporti (aerei, treni, pullman, ecc.) oppure dalle strutture ricettive, non saranno in alcun modo imputabili ad AVM Trekking.

AVM Trekking provvede ad assicurare i propri Soci con un contratto di tutela sanitaria (vedere i dettagli per i singoli trekking).

All’atto della prenotazione di un Self Guided Trekking/Tour è obbligatorio visionare e approvare, firmandolo, il contratto relativo ai limiti di responsabilità di AVM Trekking.