alpinismobyamv.png
 
GOPR3710.jpg

MONTE BIANCO ASCENT

TRE 3000 + TRE 4000

dal 30 Giugno al 4 Agosto 2019

Iscrizione entro 60 gg dalla data di inizio programma


 
 

Un programma alpinistico che nasce dalla collaborazione fra AVM Trekking e Società Guide Alpine di Courmayeur.

avmtrekking.png
Logo Guide Alpine Courmayeur.png

Un’avventura dell’anima

Il Monte Bianco è l’indiscusso Re delle Alpi, la montagna sulle cui pareti è stata scritta la storia dell’alpinismo.

Proprio la prima salita alla sua cima, avvenuta nel 1786, sancì la nascita dell’alpinismo, allora esplorativo e poi trasformatosi in attività “sportiva”. Sono trascorsi più di 200 anni da quella leggendaria ascensione di Paccard e Balmat e l’alpinismo si è trasformato di generazione in generazione, sino a raggiungere le caratteristiche attuali.

Il presente programma di preparazione all’ascensione al Monte Bianco vuole seguire i principi dell’alpinismo classico, quello praticato e così strenuamente difeso da Walter Bonatti. Quindi intenderemo questa preparazione più come un’esplorazione, oltre che dell’alta montagna, anche e soprattutto del nostro animo, per provare a comprendere meglio i nostri limiti e le nostre potenzialità psico-fisiche, che spesso si ignorano, arrivando a vivere pienamente quelle emozioni profonde e vere che solo l’alta montagna sa regalare.

È con questo spirito, quindi, che affronteremo le nostre ascensioni che gradualmente ci porteranno a raggiungere la cima del Monte Bianco, accompagnati dalle Guide Escursionistiche di AVM Trekking e dalle Guide Alpine di Courmayeur, un connubio di prestigio e professionalità.

Per salire la cima del Monte Bianco occorre possedere un grado di allenamento e acclimatamento adeguato e la giusta confidenza con le alte quote. Il presente programma permette di ottenere questo requisito, con indispensabile gradualità, per garantire di arrivare all’appuntamento finale dell’ascensione al Bianco ottimamente preparati: con la Guida Escursionistica si saliranno tre 3000 e con la Guida Alpina si saliranno i tre 4000. Così sarà possibile godersi l’indimenticabile ascensione finale al Bianco appieno e in totale sicurezza.

I partecipanti dovranno essere dotati di tutta l’attrezzatura alpinistica necessaria (abbigliamento, scarponi, ramponi, piccozza, imbracatura, caschetto e moschettoni). Possibile anche il noleggio presso la Società delle Guide di Courmayeur. La corda è fornita dalla Guida.

Realizzare il programma diventa anche l’occasione per acquisire importanti nozioni tecniche su escursionismo e alpinismo, grazie agli insegnamenti delle Guide.

COSA SI IMPARA

Progressione su ghiacciaio in cordata, uso dei ramponi e della piccozza su ghiacciaio, i principali nodi di alpinismo, corretto uso dell’attrezzatura da trekking, corretta postura di cammino, corretto metodo di respirazione, nozioni su alimentazione in montagna e acclimatamento.

NOTE 

Le salite ai 3000 servono alla Guida Escursionistica per valutare, tra le altre cose, la forma fisica e le capacità dei singoli partecipanti. Nel caso in cui la Guida valutasse un partecipante palesemente non idoneo a procedere nel programma, a insindacabile parere della stessa Guida il partecipante non potrà proseguire con le successive ascensioni. Questo per salvaguardare l’incolumità fisica del cliente, il quale, se non pronto per motivi vari, salendo un 4000 e in particolare il Monte Bianco, andrebbe incontro a tutta una serie di rischi insiti nell’alpinismo d’alta quota, affrontabili solo ed esclusivamente nelle migliori condizioni psico-fisiche.

In ogni caso, per poter partecipare al programma, occorre prima realizzare un’escursione di livello E con la Guida Escursionistica in modo da permettere a quest’ultima di valutare l’idoneità del cliente ad affrontare le ascensioni del programma stesso.

Il cliente deve presentarsi a questo appuntamento in condizioni fisiche di base di livello medio-alto, avendo quindi provveduto a seguire un programma di allenamento fisico nei mesi precedenti l’inizio del presente programma. È indispensabile che almeno una volta a settimana pratichi escursionismo con salite di 700 m e più di dislivello positivo, che si alleni durante la settimana con corsa, camminata veloce, nuoto, palestra, a piacere. Da ricordare che la sola palestra non è sufficiente per raggiungere una buona forma utile a praticare escursionismo e alpinismo.

Per ulteriori informazioni scarica il PDF del programma. Per informazioni più approfondite chiamateci telefonicamente.

COSTI

La quota di 1.353,00 € a persona include:

  • Prestazione professionale della Guida Escursionistica e delle Guide Alpine.

  • Assicurazione infortuni, ricerca e salvataggio.

La quota non comprende:

  • Spese vive delle Guide (impianti di risalita, vitto e alloggio in rifugio, transfer): circa 110 €

  • Spese vive del cliente per l’intero programma (impianti di risalita, vitto e alloggio in rifugio, traforo MB): circa 330 € - in questa cifra non sono calcolate le spese di trasferimento del cliente dalla propria abitazione alle località di partenza di escursioni e ascensioni.

  • L'equipaggiamento (imbrago, piccozza, ramponi, scarponi e casco). Possibilità di noleggio kit presso la Società delle Guide di Courmayeur, a partire da 15,00 € a persona al giorno fino ad esaurimento scorte.